LZ FineArt Galeria

"Oir con los ojos" Instalacion

CRITICA DEL LAVORO: DIANA RANDAZZO

Il giro vorticoso e rotondo, in tutto sconvolge, non succede nulla in mezzo. La goccia che cade sulla superficie dell'acqua e cerchi vengono ingrandite intorno. Il ragno tesse la sua tela, con pazienza e pulizia. I fiori si aprono in primavera e corolla petali disposti intorno a un centro. Chiunque osservi la natura può vedere come tutto è organizzato attorno a un cerchio. Questa struttura circolare che organizza le parti da un centro è stato chiamato "mandala" di Carl Gustav Jung ispirata ai diagrammi cosmici del Tibet e dell'India. Gli svizzeri si rese conto che gli individui in situazioni di crisi generano forme mandalico come un modo di auto-guarigione, per riscoprire il centro, l'asse che avrebbe portato la propria psiche. A poco a poco questa figura sta riconquistando il loro posto nell'arte, con gli artisti che contribuiscono al cambiamento di coscienza che stiamo vivendo. Bersaglio Randazzo è uno.
La struttura Diana presentato è sollevata con più forme circolari quotidiane nel XXI secolo, disquitos argento tecnologia plastica è diventato disponibile e Diana intervenne pazientemente dipinto come qualcuno dipinge un'icona bizantina, cioè, in un atteggiamento di forme di preghiera e la meditazione. Questo grande mandala installato sulla parete contiene una superficie riflettente che incorpora l'osservatore per la struttura circolare, come lui ricordandogli che lui / lei è anche parte di un universo armonioso. Questo gruppo sembra ricordarci che tutta la natura, sia dal macro o microcosmica,...
<i></i><span>Read</span>
Diana Randazzo nato a Rosario (Argentina).
1979 Si diploma come Laurea Nazionale di Arti Visive, Facoltà di Lettere e Arti, Università Nazionale di Rosario (UNR). 1981: Fellow of Arts, il Segretario alla Cultura del Comune di Rosario. 1994 ha invitato l'artista, congiuntamente dall'Università Metropolitana Autonoma del Messico (UAMM) -Campus di Azcapotzalco - e il Museo d'Arte Internazionale "Carrillo Gil" per integrare l'elenco degli catalogo espositori di sperimentale Artefax V (Mexico DF). 1996: Viene selezionato dal Centro Culturale Borges (Buenos Aires), a partecipare ad un coordinato da US artisti Gael Stack, Joseph Havel e presto Hudnall, in collaborazione con la Pan American Cultural Exchange e Galveston Arts Center (Texas, USA) officina .
Partecipa al lavoro laboratori clinica con Horacio Zabala a Rosario e Eduardo Medici a Buenos Aires. Migliora la tua conoscenza di Arte Contemporanea con Laura Batkis in Capital Federal.
Premi e riconoscimenti (selezione)
2006: Menzione in Pittura, argentino Award for Visual Arts Regione Centrale, Fondazione OSDE / 2003. Premio Speciale Jockey Club per tutte le opere Exhibition XLIII di Arte Contemporanea Amici dell'Arte. 2002: menzione speciale Lounge Bollini, Buenos Aires. 2001 :. selezionati come borsa di studio ricorrente, dalla decisione della giuria del 78 ° Annual Art Salon Santa Fe 1995: Primo Premio Schering Hall, Buenos Aires. 1992: Terzo premio quarto francobollo Design Contest, Tokyo, Giappone. / Primo Premio Esposizione Argentina Società degli Artisti, Buenos Aires. 1985: Primo...
<i>Biografia</i><span>Read</span>