I.T.V. Holz-Art Gallery

Insiemi-Ensembles

“Annemarie Ambrosoli il cui tachisme è vivace e festoso, in una tessitura cromatica che richiama gli arazzi, nella densità della materia” Prof. Vittorio Sgarbi 2014
“Sul tema del paesaggio Annemarie Ambrosoli crea una atmosfera trasognata e sospesa tramite luminose pennellate. Ne nasce un dialogo dal tonalismo chiarista che contraddistingue i dipinti che si pongono in un contesto di leggera astrazione formale sino alla compiuta comunicazione espressiva. Libere da condizionamenti poetici e figurativi le opere si dispiegano su una struttura dinamica, il segno diviene strumento ed il colore si intona verso finalità trascendentali concludendo in una concreta armonia, in un messaggio che non ripete forme abitudinarie ma che porta un innovamento di percezione. Domina il tratto sicuro consentendosi il preziosismo della scoperta e la comunicazione di speranze ed anche di ansie tracciate sulla profonda interiorità. La Natura di Annemarie Ambrosoli abbandona la forma perfetta per un linguaggio più simbolico…”Giorgio Falossi 2013
“La figurazione di Annemarie Ambrosoli trae ispirazione dalla natura… Si tratta di una rivisitazione fantastica o ancor meglio poetica di essa, nella quale tra l’altro si estrinseca la personalità e la sua concezione della vita… Infatti la sua pittura è “en plain air”, stupendamente fresca con forti richiami all’impressionismo…” Leo Strozzieri 2012
“Sono paesaggi fantastici eppure reali (ma il "reale" è "fantastico", ma anche viceversa), quelli di Annemarie Ambrosoli, dove la...
<i></i><span>Read</span>
La mia pittura nasce dal vero “en plain air”. Gli alberi e la natura attorno ad essi attraggono la mia attenzione. Vedo la luce che cambia continuamente e proprio questi cambi repentini della luce e delle ombre mi danno nuove idee per comporre. La spatola è il mezzo preferito. La difficoltà di applicare tanti colori e fare in modo che siano in armonia tra di loro coinvolge tutta me stessa. La natura mi trasmette freschezza, luce, ombra, caldo, freddo e tranquillità (Annemarie Ambrosoli)

Annemarie Ambrosoli è nata a Cadipietra in valle Aurina (BZ). Grande importanza hanno avuto i suoi soggiorni in Lombardia, Alto Adige e Austria. Ha avuto la fortuna di essere seguita negli anni giovanili dallo zio Ercole Frigoli che le ha insegnato la tecnica della pittura ad olio e le ha trasmesso l’amore per la natura. Il tema preferito è ed è stata la pittura di paesaggio “en plain air” con il desiderio di approfondire le varie tecniche. I suoi lavori dei primi anni fino all’anno 2000 sono una rappresentazione fedele della realtà. Ha frequentato corsi all’accademia estiva di Brunico sotto la guida dei professori Klaus Pack (paesaggio) e Rainhard Adlmannseder (figura). A partire dal 2000 il suo modo di esprimersi cambia e Ambrosoli lascia sfogo alla sua creatività. La natura è il modello per la realizzazione di giochi di colore sulla tela. In primis vuole trasmettere emozioni e il soggetto passa si può dire in secondo piano, pur essendo di grande importanza nei suoi lavori. Così nascono opere come “insiemi-ensembles” che...
<i>Biografia</i><span>Read</span>