Paolo Marcolongo

Natura Naturans

Paolo Marcolongo nasce nel 1964 in provincia di Verona. Nel 1988 si diploma presso la scuola veronese di arti grafiche “San Zeno”, dove ha occasione di confrontarsi con tutte le forme praticabili, dalla rotocalcografia alla flessografia, fino alle procedure di sviluppo delle preparazioni e del dopo stampa. L’impronta professionale gli permette di appropriarsi del bagaglio culturale che ruota attorno all’immagine come elemento primario delle arti visive: ciò gli sarà utile per realizzarsi nel campo della grafica industriale e in seguito come tecnico, manager ed esperto pubblicitario nell’ambito del marketing. In quegli anni stringe amicizia con artisti di diverse estrazioni che arricchiscono il suo percorso umano e artistico, come lo scenografo Fabio Palamidese, il fotografo Beppe Lopetrone e il poeta Franco Verdi, con cui organizza le sue prime mostre pittoriche realizzate facendo ricorso di ricerca raramente praticate, come quelle della realizzazione delle icone e dell’intarsio, o da lui stesso inventate, come il dripping guidato. Si segnala con mostre personali e collettive di arte sacra e astratta in Italia e all’estero arrivando ad organizzare manifestazioni in cui si presenta sia come pittore sia come violinista. Alla fotografia si era avvicinato diciassettenne, utilizzando una vecchia fotocamera a telemetro trovata inutilizzata a casa. Attratto dalla classica stampa in bianconero che da allora realizza ancora personalmente, approfondisce, in un primo tempo da autodidatta, le sue...
<i>Biografia</i><span>Read</span>