STILL

STILL LOVE

 STILL
propone a MIA 2015
Betta Gancia, Luisa Menazzi Moretti, Monica Silva e Nobuyoshi Araki
Nelle immagini di Betta Gancia il fascino della forma si esprime nelle tracce luminose di atmosfere notturne e silenziose. Sono scie sospese senza tempo. Intermittenze di luce che confluiscono negli spazi aperti di una percezione visiva, sintetica e seriale, vicina all’idea di una fotografia che riflette sulla fonte primaria della sua stessa natura: la luce. Il progetto Pane e Acqua immortala il grano e l'acqua in fotografie astratte di suggestiva bellezza: le spighe danzano trascinate dalla brezza di una sera di vento mentre cascate di luce si condensano in pennellate di colore. 
Luisa Menazzi Moretti presenta una riflessione sul cibo inteso come simbolo e come linguaggio assoluto delle diverse società contemporanee. In Ingredients for a Thought gli alimenti entrano in dialogo con le parole: si tratta di una ricerca trasversale sull'estetica del cibo, sulla bellezza che si porta appresso ma anche sul dolore che riesce a trasmettere. Nel cibo ci riconosciamo e grazie al cibo riconosciamo gli altri. E' con il cibo che parliamo. Comunichiamo. Creiamo relazioni. Costruiamo storie. Provochiamo guerre. 
La fotografa di origine brasiliana Monica Silva ha ideato GoldenBananaPop : un ironico tributo all'estetica dell'arte Pop. Le fotografie che compongono il progetto offrono una rilettura dell'immagine iconica della banana che Andy Warhol disegnò sulla copertina del primo album dei...
<i></i><span>Read</span>
Bio in breve
Betta Gancia Artista capace di cogliere con l'obbiettivo della macchina fotografica l'intensità inedita della luce che si diffonde di notte. Nell'immaginario di Betta Gancia ogni riflesso si fa bidimensionale, ogni sfumatura diventa un contorno netto, i colori forme geometriche: grazie a continue operazioni di astrazione distoglie il soggetto dal suo contesto reale fno a non lasciare alcuna traccia nella rappresentazione figurativa. Nel 2013 espone alla Fondazione Forma per la Fotografia il progetto Una luce diversa e nel 2014 prende parte al Mia Fair di Milano.
Luisa Menazzi Moretti Nata a Udine nel 1964, si appassiona alla fotografia durante gli anni dell'università a Houston, negli Stati Uniti. Tornata in Europa, si laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne e lavora a Londra per poi trasferirsi in Italia (tra Udine, Bologna, Roma, Napoli e Venezia). Sviluppa una ricerca artistica che privilegia la fotografia come mezzo d'espressione e che la porta ad esporre in diverse mostre, personali e colletive, e fiere. Nel 2013 partecipa ad Affordable Art Fair e al Mia (con il progetto Words); nel 2015 espone una selezione del lavoro Cose di Natura alla Fondazione Tre Oci di Venezia. La casa editrice Arte’m ha pubblicato due cataloghi dell'artista: Words (2013) e Cose di Natura – Nature’s Matters (2014). 
Monica Silva Brasiliana di nascita, italiana d’adozione, approda in Italia nel 1986. E' fotografa professionista dal 2001, anno in cui inizia a collaborare con le più...
<i>Biografia</i><span>Read</span>