Spazio Nuovo Contemporary Art

Olivier Roller

In occasione della sua mostra personale al Museo des Gobelins di Parigi, esposta fino al 26 luglio 2015, Spazio Nuovo presenta i nuovi lavori di Olivier Roller, apprezzato fotografo francese esperto di ritrattistica contemporanea.
Quando il Museo del Louvre commissionò la prima serie di fotografie raffiguranti busti di imperatori romani, Olivier Roller (Strasburgo, 1971) era lungi dall’immaginare che avrebbe intrapreso un viaggio senza tempo nell’anima profonda del potere. Un viaggio che lo ha portato anche a ritrarre con successo, i grandi nomi dei media, della politica e della finanza internazionale.
Per illustrare la natura dialettica dell’attività politica, Platone ricorre al modello fornito dall’arte del tessere. La politica intreccia le nature deboli con quelle forti, come si intrecciano i fili duri dell’ordito coi fili molli della trama, componendo mediante tali elementi un tessuto liscio e fine. Proprio come gli arazzi, composti soltanto di due fili: uno verticale e uno orizzontale che si reggono a vicenda.
Per questa nuova serie di lavori, Olivier Roller ha fotografato alcuni dettagli di arazzi nei luoghi di potere, iniziando nel maggio di 2014 a Palazzo Farnese di Roma, per proseguire all’Eliseo e all’hôtel de Matignon di Parigi. E il suo talento è proprio qui, in una maestria del ritratto del XXI secolo applicata agli uomini di potere. Un taglio crudo, diretto, franco, veritiero e al tempo stesso, sublime. È proprio questa forza poetica, rara ed...
<i></i><span>Read</span>