Roberto Polillo

Towers of Miami

ROBERTO POLILLO. TOWERS OF MIAMI
La mostra presenta in anteprima un nuovo capitolo di “Impressions of the World”, il progetto pluriennale di Roberto Polillo che ha per obiettivo di catturare il Genius Loci di città e paesi del mondo. Un'avventura artistica che finora lo ha portato in Marocco, India, Sud Est Asiatico, America Centrale, New Mexico, Miami, Islanda e Italia.
Con “Visions of Venice", esposta recentemente ai Tre Oci di Venezia, Polillo ha voluto far partire il suo viaggio intorno al mondo, in omaggio all’orientalismo, da Venezia, la città più orientale del Vecchio Continente. Adesso con “Towers of Miami” volge il suo sguardo verso occidente, ritraendo un’altra città di confine. A lambirsi e mischiarsi, questa volta, sono due differenti punti cardinali: il nord e il sud del mondo. Fotografa ad ogni ora del giorno e della notte i grattacieli che definiscono lo skyline della città.
Nello sguardo di Polillo, quando si affacciano sull’oceano sembrano giganteschi cupi castelli dalle architetture fantascientifiche costruiti per presidiare la terraferma dalle improvvise aggressioni della natura. Quando sono lontano dal mare sembrano invece torri medievali innalzate per proteggere l’uomo dalla società da lui stesso creata, che inesorabilmente scorre caotica alla base delle loro fondamenta. Le torri di Miami di Roberto Polillo rappresentano la metafora dello spirito dell’uomo occidentale: ora cupo e gotico, ora luminoso e visionario, costantemente in sfida con la natura e con sé stesso, ...
<i>IL PROGETTO</i><span>Read</span>
MOSTRA PERMANENTE:
Stasera Jazz, Siena, Fondazione Siena Jazz, Fortezza Medicea (dal 2003, permanente)

MOSTRE TEMPORANEE:
2016: Visions of Venice, Venezia, Tre Oci (18 dic 2015 – 21 feb 2016)
2015: Impressions of Venice e Jazz 60, MIA Fair, Milano (10 – 13 apr)
2014: Lo spettacolo del Jazz: Scicli, QUAM Gallery (29 mar – 1 mag); Collescipoli Jazz Fest (27-29 giu)
2012: Jazz ’60: Milano, Anteo Spazio Cinema (12 feb – 25 mar); Jazz ’60; Street Art: Milano, The Don Gallery (15 -28 mag)
2011: Il Jazz tra Europa e America: Lugano, Biblioteca Cantonale (14 gen – apr); Jazz ’60: Milano, Auditorium (5 – 30 ott )
2010: Jazz ’60,Milano (4 dic 2010 – 25 feb 2011)
in All You Need is >> Photography
2009: Swing, Bop&Free:Terni, Galleria DA.CO. (23 – 28 giu); Sorrento, Chiostro di S.Francesco (29 ago – 4 set); Moncalieri, Fonderie Teatrali Limone (12-15 nov)
2008: Swing, Bop&Free: Torino Le Gru (9 gen –21 feb); Verona, FNAC (5 – 21 mar); Napoli, FNAC (15 set –19 ott); Roma, FNAC (22 ott –2 dice)
2007: Swing, Bop&Free: Jazz of the Sixties: Siena, Cortile del Palazzo Pubblico (9 lug – 8 ago); Swing, Bop& Free: Torino, FNAC (28 mar –26 apr); Milano, FNAC (20 giu –25 lug); Genova, FNAC (17 set –29 ott)
2006: I giganti del jazz(con R.Schwamenthal), Vicenza, LAMeC (5 – 21 mag)
2004: I giganti del jazz(con R.Schwamenthal), Biella, Villa Schneider (16 ott –7 nov)
2002:I giganti del jazz (con R.Schwamenthal): Rozzano, Centro Culturale Cascina Grande (7 set...
<i>MOSTRE PERSONALI</i><span>Read</span>