MAURO FIORESE

TREASURE ROOMS

BOXART

Il progetto artistico di Mauro Fiorese vuole portare alla luce, attraverso l’obiettivo fotografico, i luoghi in cui sono conservati i capolavori dell'arte italiana, svelando la maestosità di quei giacimenti di cultura, tra i più cospicui al mondo.

I depositi stessi assurgono dunque a opera d’arte, nobilitati da ritratti di grande formato.
Le fotografie mimano infatti la pittura “alta” ─dal Rinascimento in poi─ grazie alle scelte compositive, alle pennellate di luce, ma soprattutto alla stampa su carta cotone, racchiusa in vetri museali e cornici lignee che diventano parte integrante dell’opera, conferendo un astratto stile solenne che non combacia con alcun periodo storico definito.

Concettualmente il “quadro” viene scelto come parte per il tutto, simbolo artistico per eccellenza, mentre la fotografia, riavvicinandosi alla pittura, torna per una via colta alle proprie origini.
Ne risulta un’inedita serie di paesaggi non tradizionali, che compongono una pinacoteca ideale, nata a sua volta dalla somma di opere nascoste, comprese sculture e reperti antichi.


Similmente all’acqua l’arte è presente “in superficie”, ma si può estrarre anche da riserve sotterranee. L’estrazione è il fine del progetto, che mira ad avvicinare il pubblico alle sorgenti dei musei, a loro volta fonti essenziali.
Scopo dell’artista ─e della galleria a supporto─ è un omaggio alla straordinaria storia dell'arte italiana, puntando il focus sul lavoro svolto dietro le quinte di musei d’eccellenza.

Lo sguardo...
<i>Treasure Rooms</i><span>Read</span>