Carolina Italiani

catalogo di Carolina Italiani

Da Venezia a Genova. E da Genova per mare oppure al di là dell’Appennino o ancora su, verso le Alpi. Ovunque conduca la pittura di Carolina Italiani, essa condensa il tema del viaggio in prospettive di passo, anche quando la visuale si apre sui tetti a volo radente, come da un'altura. Riflette la lentezza del cammino, lungo sentieri di collina o per le strade della città. Quando lo sguardo va a spasso e si addentra in un vicolo ombroso, quando scavalca un terrazzo e indaga la penombra di una finestra spalancata; o quando il pensiero si ferma a sera su profili d’arancio e di cobalto. Dai paesaggi il mare e il cielo e le vie, i tappeti di foglie di rame imbrunito e vinaccia fra i tronchi rugosi, la neve, infine, ciascun elemento del quadro si sente sulla faccia e negli occhi, sotto i piedi, nella bocca. E nelle orecchie, il suono cadenzato di quel vagabondare leggero che cattura toni e riflessi e cerca e trova il sentimento dentro al colore. E dentro ogni colore c'è sempre un raggio di luce che lo scalda. Anche nelle gradazioni di blu, negli azzurri dominanti quando si rarefanno in candori di perla o virano all'indaco. Quasi interna alle forme e da queste generata. Così il dipinto di Carolina Italiani, anche quando è “di studio”, contiene sempre qualcosa, nella movenza della pennellata, nella luminosità, dell'opera estemporanea. Racconta un'impressione, astraendo dal reale, senza essere impressionista. E' infatti fedele al disegno, alla matita che rileva la presenza di una figura per lo più solo tonale, alla mano che avanza e che...
<i>LA PITTURA DI CAROLINA ITALIANI</i><span>Read</span>
Eccoci, di fronte a idee, come ninfee, germoglliate dall’acqua, nate dal grembo ancestrale della vita per approdare al presente estatico dell’artista, quando convergono il pensiero, lo sguardo, la mano. Per Carolina Italiani, si sa, l’acqua è biografia e pittura. Più di un caso, un destino. Acqua salmastra e acqua piovana, di ruscello e ghiacciaio, trasparenza che non ha colore ma tutti li assorbe, li plasma, li rimanda. Il volto tremendo dell’elemento acqueo, la forza d’urto devastante, appare qui posto in secondo piano. Non è escluso ma affiora in angoli d’ombra e tonalità incupite. A prevalere è invece la percezione di una natura materna, duttile e creatrice. Davanti al dipinto la fantasia dell’osservatore salpa libera così verso la sua dimensione umida.
In questo ciclo di opere, a pastello acquarellabile su carta, il legame con l’acqua non è un semplice dato iconografico, fatto di porti e città marine, di rorida vegetazione, vette innevate, cieli gravidi di temporale: intride il supporto marcando l’impianto della rappresentazione stessa.
Se le figure tracciate, fedeli al disegno, sono illuminate da un’accensione interna che irradia anche da viste crepuscolari, le linee dei contorni sfumano sciogliedosi nelle campiture luminose dei fondi, al tatto evanesceti, come immagini riflesse sulla corrente.Distesi alla luce di un sole interno al dipinto, sono solo una traccia del percorso la riviera ligure e Genova, la darsena, gli scafi mastodontici dei cargo e le famiglie di gozzi e derive, la neve alpina e Venezia di...
<i>Percezioni d'acqua</i><span>Read</span>
MOSTRE PERSONALI

2016 – DICEMBRE -“PERCEZIONI D’ACQUA” -GALLERIA ARTE STUDIO -GENOVA
2016 – GENNAIO -MOSTRA MERCATO DI MEZZARI PRESSO SHOWROOM DI GB GALLERY -GENOVA
2015- DICEMBRE- ” SENTIMENTI CROMATICI ” – GALLERIA ARTE STUDIO -GENOVA .
2014 – AGOSTO -I MILLE COLORI DEL CORTESE – PRESSO L’ASSOCIAZIONE CULTURALE SPAZIO ARTE GAVI; DIREZIONE ARTISTICA ALESSANDRA GUENNA, ELENA CARREA – GAVI (AL).
2013- NOVEMBRE – LE LAMPADE E QUADRI DI CAROLINA ITALIANI – PRESSO LO SHOWROOM DI GIGLIO BAGNARA – GENOVA.
2013 LUGLIO E AGOSTO – ATELIER MALÒ – COURMAYEUR (AO)
2013 – LE LAMPADE DI CAROLINA ITALIANI – PRESSO IL NEGOZIO DELLE SORELLE ODONE – NOVI LIGURE
2012 – AGOSTO – IMPRESSIONI SU CARTA – PRESSO LA MAISON GERBOLLIER – LA SALLE (AO)
2012 – FEBBRAIO – CATELIER – COURMAYEUR (AO)
2010 – IMMAGINI E RICORDI – PRESSO GALLERIA ARTESTUDIO – GENOVA

MOSTRE COLLETTIVE

2016 – NOVEMBRE -“MOSAIC AND MIXED MEDIA”-ARTE BORGO GALLERY ROMA .
2016 – MARZO -“I QUATTRO ELEMANTI” -MUSEO DI STORIA NATURALE -GENOVA ART COMMISSION EVENTS.
2016-FEBBRAIO _ ARTEGENOVA 2016 -MOSTRA COLLETTIVA PRESSO L’ASSOCIAZIONE CULTURALE SPAZIO ARTE DI GAVI .
2015 -MAGGIO OTTOBRE – MOSTRA PRESSO IL CHIOSTRO DELLA TRINITÀ PRESSO L’ARCHIVIO DI STATO IN CAMPO DEI FRARI – VENEZIA
2015 -FEBBRAIO – ARTEGENOVA 2015 – MOSTRA ARTE CONTEMPORANEA PRESSO FIERA DEL MARE – GENOVA
2013- OTTOBRE – MOSTRA PRESSO START – GALLERIA ARTE STUDIO – GENOVA
2013 -OTTOBRE E NOVEMBRE – NAVIGANDO...
<i>Carolina Italiani</i><span>Read</span>