Piero Mollica

MIA PHOTO FAIR 2017

Riccardo Costantini Contemporary

Lungo i percorsi visivi di Piero Mollica l’architettura esercita una sorta d’ipnosi ammaliante che, dopo avere attratto il suo sguardo nell’abbraccio artificiale delle sue algide geometrie, si trasforma in un’aspirazione formale ansiosa di frammentare lo spazio urbano per poi ricomporlo in una sfaccettata armonia.
Nelle sezioni che l’obiettivo opera sul contesto urbano per confinarle entro i bordi della fotografia, l’architettura perde la sua interezza, e con essa la dimensione dell’abitare e della misura umana rinascimentale. I giochi combinatori delle forme si appianano, strappando al paesaggio lo strato più superficiale. Nella ricerca di Piero Mollica, lo strumento fotografico possiede quello stesso potere che gli antichi filosofi atomisti attribuivano all’occhio, vale a dire la capacità di intercettare il primo velo iconico staccatosi dagli oggetti per offrirlo alla conoscenza sensibile. È in tal senso che essa si assume il compito di una “estetizzazione dell’architettura”, traendo il suo significato dalla radice etimologica del termine, che nel greco antico aisthesis indicava la percezione sensibile.
Con spiccato acume visivo, purificato dalla contaminazione con gli altri sensi, egli coglie la natura essenziale dell’architettura contemporanea carpendone gli angoli, le curvature, la materialità delle superfici, tra cemento e vetri specchianti che oppongono un solido ostacolo all’ispezione visiva. In questi stacchi d’affresco ottici la vocazione è quindi epidermica, ogni composizione delle parti viene...
<i></i><span>Read</span>
Piero Mollica, nato a Torino nel 1955, diventa fotografo professionista nel 1980. Alternando professione e ricerca personale realizza numerosi reportage di carattere sociale ed architettonico collaborando con importanti riviste nazionali ed internazionali. Oggi opera nel settore dell’editoria e della pubblicità avvalendosi della collaborazione di alcuni tra i migliori professionisti del settore. Svolge la sua attività in Italia ed all’estero avendo Londra, Parigi e New York quali principali luoghi d’ispirazione.

Mostre personali

2017 Mia Photo Fair - Milano
2016 Mia Photo Fair - Milano
2015 Flash Back - Torino
2015 Riccardo Costantini Contemporary - Torino
2015 Mia Art Fair - Milano
2014 Mia Art Fair - Singapore
2014 Mia Art Fair - Milano
2013 Mia Art Fair - Milano
2012 Mia Art Fair - Milano
2011 Mia Art Fair - Milano
2010 Palazzo Lombardia – Milano
2009 Essenza – Torino
2003 Progetto Città - Milano


Mostre collettive

2014 Arte Fiera – Bologna
2013 Fotofever Art Fair - Parigi
2013 Sidim - Montreal
2013 Off Art Fair - Bruxelles
2013 Tracce del XX Secolo - Milano
2013 Design Photo Remix - Milano
2013 Galleria Riccardo Costantini - Torino
2012 Cut/Log Art Fair - Parigi
2012 Fotofever Art Fair - Bruxelles
2011 150 anni di Unità - Milano
2002 Palazzo delle Stelline - Milano
2001 Salone del Libro - Torino
2000 Paris Expo - Parigi
1999 Salone del Mobile - Milano
1998 Graphispag - Barcellona
1998 Grafitalia - Milano
1997 Salone del Libro - Torino
1996 Salone del Libro - Torino
1995 Drupa -...
<i>Biografia</i><span>Read</span>