MIMMO DABBRESCIA

MIA Photo Fair 2019

Mimmo Dabbrescia nasce a Barletta. Negli anni '50, si trasferisce con la famiglia a Milano.
Dopo qualche breve e varia esperienza scopre la fotografia. Inizia a lavorare con Fedele Toscani che collabora con il Corriere della Sera. Successivamente Dabbrescia viene assunto dal quotidiano milanese. Per il Corriere, ma anche per la Domenica del Corriere e per l'allora nascente Amica, gira il mondo realizzando reportages dagli Stati Uniti all'Urss al Canada. E’ il più giovane fotoreporter del giornale quotidiano ma, nell'ottobre del 1963, per il suo carattere indipendente, lascia il Corriere per aprire una propria Agenzia fotogiornalistica continuando a realizzare reportages per i maggiori settimanali e, poi, anche per le più importanti case discografiche.
Durante tutti gli anni Sessanta e Settanta ritrae molti dei personaggi in voga in quel momento o che lo sarebbero diventati successivamente: dai Beatles a Joe Cocker, da Clint Eastwood a Liz Taylor e Richard Burton, ma anche Eugenio Montale, Dino Buzzati, Riccardo Bacchelli, Federico Fellini, Claudia Cardinale, Marcello Mastroianni, Gilbert Bécaud, Mina, Lucio Battisti, Adriano Celentano e anche un giovanissimo Lucio Dalla, soltanto per citarne alcuni.
Agli inizi degli anni Settanta avviene il primo incontro con alcuni pittori che lo fanno avvicinare al mondo di Brera; è qui che parte il viaggio che lo porterà sempre più vicino al mondo dell’arte da cui rimarrà fatalmente stregato. Intraprende quindi un percorso fotografico alla ricerca del lato meno noto dei pittori, che spesso...
<i>MIMMO DABBRESCIA</i><span>Read</span>
- M. Dabbrescia, Visti così, Ed. Il Quadrato, Milano 1973;
- M. Dabbrescia, Obbiettivo sull’arte, Ed. Brixia, Milano 1975;
- M. Dabbrescia, Uomini e arte, Ed. Brixia, Milano 1977;
- G. Amendola, F. De Bartolomeis (a cura di), Ernesto Treccani per immagini, Ed. Brixia, Milano 1979;
- M. Ganci, B. Li Calsi (a cura di), Saverio Terruso e il Cristo di Monreale, Ed. Brixia, Milano 1981;
- R. De Grada (a cura di), Franco Ferlenga – Rapporto Uomo, Ed. Brixia, Milano 1984;
- R. De Grada, Michele Cascella inedito, Ed. Brixia, Milano 1985;
- U. Ronfani (a cura di), Orfeo Tamburi per immagini e opere, Ed. Brixia, Milano 1985;
- U. Ronfani, Murer delle montagne, Prospettive d’arte, Milano 1986;
- A.A.V.V., Fiume. Omaggio alla Polinesia, Prospettive d’arte, Milano 1992;
- A.A.V.V., Saverio Terruso – I colori del sole, Prospettive d’arte, Milano/Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 1999;
- P. Dabbrescia (a cura di), Ernesto Treccani – Con il sole, senza sole, Prospettive d’arte, Milano 2000;
- G. Harari (a cura di), Fabrizio De André. Una goccia di splendore. Un’autobiografia per parole e immagini, Rizzoli, Milano 2007;
- E. Costantini, Intuire e anticipare, in: “Foto Cult”, n. 92, anno IX, settembre 2012, pagg. 56-61;
- F. Di Giorgio, Mimmo Dabbrescia... “Seduto in mezzo ai nostri arrivederci”, in: “Espoarte”, n. 77, anno XIII, vol. 3 2012, pag. 128;
- Centro Giovanile Stoà (a cura di), Dabbrescia secondo Mimmo, Centro Giovanile Stoà, Busto Arsizio 2013;
- G. Harari (a cura di), Pier Paolo Pasolini. Bestemmia,...
<i>Mimmo Dabbrescia</i><span>Read</span>